Leopardi

di L. Beffi Un altro spettacolo di L. Beffi degno di nota. Si trattava di una rappresentazione delle principali poesie di Leopardi, con trasposizioni in musica (bellissime, il cui autore W. Pascale, geniale e poliedrico, ora è un affermato ortopedico!). Alla indimenticabile Pupella Maggio, che mi vide interpretare il venditore di almanacchi, piacqui tanto che da allora e per molti anni mi ha chiamato Giulio l’almanacco!
< torna all'archivio

Spettacoli correlati